Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

STEVE GORDON (II)

Come Attore: [ 2 Film ]

IL TRIONFO DEI DIECI GLADIATORI (1964)
AGENTE 3S3: PASSAPORTO PER L'INFERNO (1965)

STEVE GORDON (II) Biografia Di: Federico Bottin
Al secolo Armando Bottin (Anzio, 1942 – Romford, 1989) è stato un attore e pugile italiano.

Terzo di quattro figli, a ventuno anni diventa campione regionale e vice campione italiano di boxe dilettantistico categoria medio/massimi, in seguito gareggia e si piazza spesso in buone posizioni a manifestazioni di culturismo.

Più avanti intraprende la carriera di stuntman ed attore cinematografico con il paesano Giovanni Cianfriglia ed il fratello Luciano Bottin, prendendo come esempio il suo mito Mr. Universo Steve Reeves e girando lungometraggi sotto la regia di Demofilo Fidani, Luchino Visconti, Pier Paolo Pasolini, Vittorio De Sica.

Sposatosi, si trasferisce in Inghilterra dove gestisce palestre e piscine e pratica triathlon a livello agonistico.

Usando anche altri nomi d'arte quali Johnny Kissmuller e Gordon Steve, Armando Bottin interpreta diversi film negli anni '60 / '70 affiancando spesso grandi attori come Totò, Ursula Address, Franco e Ciccio, Orson Walles, Rod Staiger, Bud Spencer e Terence Hill ecc. tra i quali: I Dieci Gladiatori (trilogia), Karzan il Favoloso Uomo della Jungla, Le Streghe, Due Bianchi nell'Africa Nera, Colpo in Canna, Un Genio Due Compari Un Pollo, Keoma, Uno Straniero a Paso Bravo, Waterloo, Agente 3S3: Passaporto per l'Inferno.

 
Commenti inseriti: 0
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it