Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

JEAN DELANNOY

Come Regista: [ 42 Film ]

Paris-Deauville (1934)
LA VENERE DELL'ORO (1938)
MACAO L'INFERNO DEL GIOCO (1939)
IL DIAMANTE NERO (1940)
LE DIAMANT NOIR (1941)
Fie'vres (1942)
L'OMBRA DEL MALE (1942)
L'ULTIMO BACIO (1942)
L'IMMORTALE LEGGENDA (1943)
IL CAVALIERE DI LAGARDERE (1944)
La part de l'ombre (1945)
LA SINFONIA PASTORALE (1946)
RISORGERE PER AMARE (1947)
CON GLI OCCHI DEL RICORDO (1948)
IL SEGRETO DI MAYERLING (1949)
DIO HA BISOGNO DEGLI UOMINI (1950)
RAGAZZO SELVAGGIO (1951)
L'ORA DELLA VERITA' (1952)
La route Napole'on (1953)
JEANNE (1953)
DOMANDA DI GRAZIA (1954)
IL LETTO DELLA POMPADOUR (1954)
IL LETTO (1954)
MARIA ANTONIETTA REGINA DI FRANCIA (1955)
CANI PERDUTI SENZA COLLARE (1955)
IL COMMISSARIO MAIGRET (1958)
MAIGRET E IL CASO SAINT FIACRE (1958)
LA CASA SUL FIUME (1958)
IL BARONE (1960)
L'APPUNTAMENTO (1961)
LA PRINCIPESSA DI CLEVES (1961)
VENERE IMPERIALE (1962)
LE AMICIZIE PARTICOLARI (1964)
OPERAZIONE MAGGIORDOMO (1965)
L'AMANTE ITALIANA (1966)
RACCONTI A DUE PIAZZE (1966)
IL PIU' GRANDE COLPO DEL SECOLO (1967)
DOSSIER 212: DESTINAZIONE MORTE (1969)
Dossier 212 - destinazione morte (1970)
Pas folle la guepe (1972)
La passion de Bernadette (1989)
Marie de Nazareth (1995)

JEAN DELANNOY Biografia Di:
Jean Delannoy, regista francese e' nato il 12 gennaio del 1908 ed e' morto a 100 anni a Guainville il 18 giugno del 2008

 
Commenti inseriti: 0
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it