Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

GIACOMO GENTILOMO

Come Regista: [ 40 Film ]

LA GRANDUCHESSA SI DIVERTE (1940)
ECCO LA RADIO! (1940)
IL CARNEVALE DI VENEZIA (1940)
BRIVIDO (1941)
LUNA DI MIELE (1941)
PAZZO D'AMORE (1942)
MATER DOLOROSA (1942)
FINALMENTE SOLI (1942)
IN CERCA DI FELICITA' (1943)
O SOLE MIO (1945)
TEMPESTA D'ANIME (1946)
AMANTI IN FUGA (1946)
I FRATELLI KARAMAZOFF (1947)
TI RITROVERO' (1948)
Biancaneve e i sette ladri (1949)
BIANCA NEVE E I SETTE LADRI (1949)
LO SPARVIERO DEL NILO (1949)
ATTO D'ACCUSA (1950)
El sakr (1950)
Atto di accusa (1950)
Enrico Caruso - Leggenda di una voce (1951)
ENRICO CARUSO (1951)
Melodie immortali - Mascagni (1952)
MELODIE IMMORTALI (1952)
Le due orfanelle (1954)
Le due orfanelle (di g. gentilomo) (1954)
Appassionatamente (1954)
Appassionatamente (di g. gentilomo) (1954)
Una voce, una chitarra, un po' di luna (1956)
UNA VOCE UNA CHITARRA UN PO' DI LUNA (1956)
LA TROVATELLA DI POMPEI (1956)
SIGFRIDO (1957)
IL CAVALIERE SENZA TERRA (1959)
L'ULTIMO DEI VICHINGHI (1960)
MACISTE CONTRO IL VAMPIRO (1961)
L'ultimo dei Vikinghi (1961)
I LANCIERI NERI (1962)
BRENNO IL NEMICO DI ROMA (1963)
LE VERDI BANDIERE DI ALLAH (1963)
MACISTE E LA REGINA DI SAMAR (1964)

GIACOMO GENTILOMO Biografia Di:
Giacomo Gentilomo, regista italiano e' nato il 5 aprile del 1909 ed e' morto a 92 anni a Roma il 16 aprile del 2001

 
Commenti inseriti: 0
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it