Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

DINA PERBELLINI

Come Attore: [ 48 Film ]

SECONDA B (1934)
IL CAPPELLO A TRE PUNTE (1934)
PENSACI GIACOMINO! (1936)
I FRATELLI CASTIGLIONI (1937)
SONO STATO IO (1938)
IL MARCHESE DI RUVOLITO (1938)
LA SPOSA DEI RE (1938)
IL LADRO SONO IO! (1939)
ANIMALI PAZZI (1939)
ALESSANDRO SEI GRANDE (1940)
PIA DEI TOLOMEI (1940)
LA PECCATRICE (1940)
Il ladro sono io (1940)
CAPITAN FRACASSA (1940)
LA CORONA DI FERRO (1941)
LA COMPAGNIA DELLA TEPPA (1941)
SISSIGNORA (1941)
CHI L'HA VISTO? (1943)
I BAMBINI CI GUARDANO (1943)
GIOCO D'AZZARDO (1943)
CORTOCIRCUITO (1943)
CUORI SUL MARE (1949)
MISS ITALIA (1950)
VACANZE COL GANGSTER (1951)
AMO UN ASSASSINO (1951)
ANNA (1951)
PORCA MISERIA! (1951)
CHI E' SENZA PECCATO (1952)
IL CAPPOTTO (1952)
HO SCELTO L'AMORE (1953)
LA SCHIAVA DEL PECCATO (1954)
I CINQUE DELL'ADAMELLO (1954)
IL PREZZO DELLA GLORIA (1955)
IO PIACCIO (1955)
CAMILLA (1955)
INCATENATA DAL DESTINO (1955)
I TRE LADRI (1955)
GIURAMENTO D'AMORE (1956)
TEMPO DI VILLEGGIATURA (1956)
SARANNO UOMINI (1956)
MARITI IN CITTA' (1958)
UN AMORE SENZA FINE (1958)
LA CAMBIALE (1959)
SCHIAVE BIANCHE (1960)
MADRI PERICOLOSE (1960)
TOTO' PEPPINO E... LA DOLCE VITA (1961)
TESTA FRA LE NUVOLE (1964)
IL CAVALIERE INESISTENTE (1971)

DINA PERBELLINI Biografia Di:
Dina Perbellini, attrice italiana e' nata il 14 gennaio del 1901 ed e' morta a 83 anni a Roma il 2 aprile del 1984

 
Commenti inseriti: 0
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it