Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

MARIA PERSCHY

Come Attore: [ 38 Film ]

LA SAETTA NERA (1958)
IL MORALISTA (1959)
Natürlich die Autofahrer (1959)
Der Held meiner Traume (1960)
UN AMORE A ROMA (1960)
DIVISIONE LEBENSBORN (1961)
PAROLA D'ORDINE: CORAGGIO (1962)
HaSs ohne Gnade (1962)
IL GIUSTIZIERE DI LONDRA (1963)
SQUADRIGLIA 633 (1964)
LA SFINGE SORRIDE (1964)
Der Chef wünscht keine Zeugen (1964)
La sfinge sorride prima di morire - stop - Londra (1964)
LO SPORT PREFERITO DALL'UOMO (1964)
Lo sport preferito dell'uomo (1964)
DA 077: CRIMINALI AD HONG KONG (1964)
RIO DIABLOS (1965)
African Gold (1965)
12 donne d'oro (1966)
LA FUGA DI MAREK (1966)
7 donne per una strage (1966)
DODICI DONNE D'ORO (1966)
Los 7 de Pancho Villa (1967)
MUORI LENTAMENTE... TE LA GODI DI PIU' (1967)
UNA STREGA SENZA SCOPA (1967)
SETTE DONNE PER UNA STRAGE (1967)
Dr. med. Fabian - Lachen ist die beste Medizin (1969)
I TERRIFICANTI DELITTI DEGLI ASSASSINI DELLA VIA MORGUE (1971)
The Leo Chronicles (1972)
DEVIAZIONE (1972)
ORDINE DELLE SS: ELIMINATE BORMAN! (1972)
IL MOSTRO DELL'OBITORIO (1973)
LE NOTTI DI SATANA (1974)
KILMA LA REGINA DELLA JUNGLA (1974)
La nave maledetta (1974)
PUBERTA' (1975)
Batida de raposas (1976)
L'AMORE SENZA LIMITI (1978)

MARIA PERSCHY Biografia Di:
Maria Perschy, attrice austriaca e' nata il 23 settembre del 1938 ed e' morta a 66 anni a Vienna il 3 dicembre del 2004

 
Commenti inseriti: 0
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it