Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CALLE MAYOR

GenereDRAMMATICO
PSICOLOGICO
Anno1956
Titolo Originale"CALLE MAJOR"
Durata100m
PaeseSPAGNA
Ispirato aLAVORO TEATRALE "LA SENORITA DE TREVELEZ" DI CARLOS ARNICHES
 
RegiaJUAN ANTONIO BARDEM
Attori
BETSY BLAIR
JOSE' SUAREZ
YVES MASSARD
MANUEL ALEXANDRE
JOSE' CALVO
DORA DOLL
ALFONSO GODA
LILA KEDROVA
LUIS MARIA PENA

Ricerca il film su DVD

Trama CALLE MAYOR
In una piccola cittą di provincia alcuni giovinastri oziosi, che passano molte ore della giornata intorno ai biliardi, si studiano di combattere la noia architettando scherzi talvolta crudeli ai danni delle persone piu' note che giornalmente incontrano sul Corso. Tra queste i giovani sfaccendati hanno notato una ragazza non bella, che ha ormai passato la trentina e sembra loro il prototipo della zitella senza speranza; ed un giorno viene loro l'idea di divertirsi alle sue spalle, facendola corteggiare da uno di loro. L'incarico di dar pratica attuazione alla burla viene affidato a Gianni, che si mette subito all'opera. Isabella - questo č il nome della vittima designata - accoglie i complimenti, le premure, le proteste di Gianni, dapprima con sorpresa e diffidenza, poi con gratitudine. La notizia di questo idillio si diffonde rapidamente nel ristretto ambiente provinciale; le amiche della ragazza la fermano per strada per farle le loro congratulazioni. Isabella non nutre il minimo dubbio circa la serietą della promessa fattale da Giovanni, ed č in preda ad una dolce e profonda commozione: i due giovani vanno a visitare insieme una casa in costruzione per scegliere il loro appartamento. Gianni, che nel condurre l'impresa non ha seguito il proprio impulso, ma si č fatto strumento della malignitą altrui, ora ne prova rimorso, senza avere pero' il coraggio di gettare la maschera. L'intima battaglia lo sconvolge al punto di suggerirgli pensieri di suicidio. Il compito ingrato di togliere alla povera Isabella ogni illusione viene affidato ad un amico, chiamato da Madrid. Questi consiglia la ragazza di cambiare ambiente; ma Isabella non sa risolversi a lasciare la sua cittą.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it