Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

I SOLITI IGNOTI

I SOLITI IGNOTI
GenereCOMMEDIA
POLIZIESCO
Anno1958
Durata105m
PaeseITALIA
 
RegiaMARIO MONICELLI
Attori
TOTO'
VITTORIO GASSMAN
MARCELLO MASTROIANNI
RENATO SALVATORI
CARLA GRAVINA
CLAUDIA CARDINALE
TIBERIO MURGIA
MEMMO CAROTENUTO
ROSSANA RORY
CARLO PISACANE
GINA ROVERE
GINA AMENDOLA
ELISA FABRIZI
ELVIRA TONELLI
MARIO FELICIANI
MIMMO POLI
MARIO DE SIMONE
NINO MARCHETTI
ALDO TRIFILETTO
EDITH BRUCK
IDA MASETTI
MARIO MENICONI
PASQUALE MISIANO
LISA ROMEY
AMERIGO SANTARELLI
GUSTAVO SERENA
ROBERTO SPIOMBI
RENATO TERRA

Ricerca il film su DVD

Trama I SOLITI IGNOTI
Cosimo, piccolo ladro di periferia, è in prigione per il furto di una macchina. Alcuni suoi amici, Capannelle (un vecchio stalliere un po' matto); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES Mario (ladro suo malgrado); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES Ferribotte (un siciliano gelosissimo della sorella); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES Tiberio (fotografo e ladro per vocazione); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES decidono di cercare qualcuno che si accusi del furto per far scarcerare Cosimo. Trovano Peppe, un pugile di quart'ordine, che dietro compenso dichiara di essere il responsabile del furto. Peppe non viene creduto e viene rilasciato: prima di uscire di prigione, con uno stratagemma, si fa confidare da Cosimo il progetto di un furto con scasso. Riacquistata la libertà, Peppe si mette a capo della banda e, con l'aiuto degli amici, prepara l'esecuzione del colpo vagheggiato da Cosimo: svaligiare la cassaforte del Monte di Pietà. Per aprire la cassaforte prendono lezioni da uno specialista, Dante, che non può partecipare alla rapina perché sorvegliato. Tutto sembra bene avviato quando Cosimo, in seguito ad un'amnistia, viene scarcerato. Deciso a vendicarsi del tiro giocatogli da Peppe e dai compagni, mentre sta compiendo un borseggio viene investito e muore. Intanto è venuto il momento di tentare il furto: i quattro penetrano nell'appartamento contiguo al Monte di pietà. Ma, per inesperienza e paura non riescono a giungere alla cassaforte e avendo aperto un buco nella cucina, si consolano con uno spuntino.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it