Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

TIRO AL PICCIONE

GenereGUERRA
Anno1961
Durata114m
PaeseITALIA
Ispirato aDAL ROMANZO OMONIMO DI GIOSE RIMANELLI
 
RegiaGIULIANO MONTALDO
Attori
JACQUES CHARRIER
ELEONORA ROSSI DRAGO
FRANCISCO RABAL
SERGIO FANTONI
GASTONE MOSCHIN
FRANCO BALDUCCI
SILLA BETTINI
MARIA GRAZIA FRANCIA
CARLO D'ANGELO
LORIS BAZZOCCHI
ENZO CERUSICO
FRANCO LANTIERI
MARCO MARIANI
EDGARDO SIROLI
ENRICO GLORI
FRANCA NUTI
FRANCO PERUCCI

Ricerca il film su DVD

Trama TIRO AL PICCIONE
Settembre 1943. Spinto da confuse idee patriottiche e da un'insostenibile situazione personale, il giovane Marco Laudato si arruola nelle forze armate della Repubblica di Salò. Nel duro periodo di adattamento trova in un commilitone più anziano, Elia, un amico ed un protettore. Ben presto la spietata alternativa di imboscate, rastrellamenti e rappresaglie apre gli occhi di Marco sulla triste, insospettata realtà di un mondo destinato irrimediabilmente alla fine. Gettato allo sbaraglio con i suoi compagni in un'assurda operazione tattica, Marco viene ferito e trattato da eroe. Nell'ospedale stringe amicizia con un'ausiliaria più anziana di lui, Anna. E' una breve parentesi d'amore, chiusa presto dalla fuga della donna in Svizzera: al fianco di lei c'è il capitano Mattei, un disertore. Tornato al reparto, la situazione si fa sempre più critica: da un lato la ferocia di un ufficiale nausea Marco, dall'altro la fuga e la morte davanti al plotone d'esecuzione di Elia (sarà lo stesso Marco a dare il colpo di grazia all'amico morente) sconvolgono il suo animo. In un ultimo, inutile scontro con i partigiani vittoriosi, Marco si trova solo, in mezzo ai cadaveri dei suoi commilitoni. Non sente più alcun desiderio di combattere: solo una stanchezza mortale, e la voglia di piangere.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it