Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

SOLO DIO MI FERMERA'

GenereDRAMMATICO
SOCIALE
Anno1956
Durata96m
PaeseITALIA
 
RegiaRENATO POLSELLI
Attori
VITTORIO ANDRE'
CLAUDIO BIAVA
MIMO BILLI
PINA BRANCHETTI
MIRANDA CAMPA
BRUNO CAROTENUTO
MEMMO CAROTENUTO
ADA COLOMBO
GIULIO DONNINI
PIERO GIAGNONI
TINA GLORIANI
PHILIPPE HERSENT
EDILIO KIM
GERARD LANDRY
CARLO LOMBARDI
LEA PADOVANI
MARCELLO PRANDO
ASTRID RECHER
OLGA SOLBELLI
NORA VISCONTI
GIANCARLO ZARFATI

Ricerca il film su DVD

Trama SOLO DIO MI FERMERA'
In una sera di pioggia Don Salvatore d'Angelo incontra Nottola, uno sbarazzino che, avendo perduto i genitori, vive solo. Egli s'interessa al piccolo ed in breve è indotto a dedicare le sue cure ad un gruppo di ragazzi sbandati. Malgrado l'avversione di alcuni anticlericali e la scandalizzata alterigia di alcune bigotte il Sacerdote pensa ad una nuova opera per la quale riceve i primi aiuti dal padre, dapprima contrario all'iniziativa. Il maresciallo dei Carabinieri gli è amico e lo difende quando può; altri aiuti gli consentono di adattare al fini della sorgente istituzione una vecchia caserma abbandonata e il numero dei ragazzi, cui provvede aumenta sempre più. In qualche attimo fugace è preso dallo scoraggiamento e vorrebbe rinunciare all'iniziativa; ma subito l'amore per i giovani abbandonati ha il sopravvento. La popolazione apprezza ed ammira il "Villaggio dei ragazzi", e quando un incendio doloso lo devasta, concorre alla sua ricostruzione. Si dà anche il caso che, per effetto della nuova istituzione, qualche mamma o qualche parente sia portato a riconoscere i propri doveri. Un giorno però si fa viva l'autorità militare, che vuole riavere la caserma; ma l'accorrere della popolazione, richiamata dal vivace Nottola, dimostra la necessità dell'opera ormai sviluppata e fa cambiare idea ai responsabili.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it