Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'IMPIEGATO

GenereCOMICO
COMMEDIA
Anno1959
Durata100m
PaeseITALIA
Ispirato aBASATO SUL TESTO DI GIANNI PUCCINI
 
RegiaGIANNI PUCCINI
Attori
POLIDOR
RODOLFO BIANCHI
GIANNI BONAGURA
LUCIANO BONANNI
ARTURO BRAGAGLIA
NADIA BRIVIO
ANNA CAMPORI
LUIGI CASCIANO
ANDREA CHECCHI
PIETRO DE VICO
SERGIO FANTONI
ANNA MARIA FERRERO
RICCARDO FERRI
FRANCO GIACOBINI
ENRICO GLORI
MARIO LAURENTINO
IGNAZIO LEONE
NINO MANFREDI
PIERO PASTORE
CESARE POLACCO
ELEONORA ROSSI DRAGO
GIANRICO TEDESCHI
ALDO VASCO

Ricerca il film su DVD

Trama L'IMPIEGATO
Nando, impiegato presso una grande impresa immobiliare, conduce una vita modesta, che si svolge tutta tra casa e ufficio. Egli vive con una sorella, nubile, di una certa etą, che un suo collega vedovo corteggia assiduamente. Nando sopporta la sua modesta condizione, cui offrono un compenso i fantastici sogni notturni: in questi egli vede sempre splendidamente appagate tutte le sue aspirazioni. Ma improvvisamente il placido ritmo della vita d'ufficio subisce una profonda alterazione in seguito all'arrivo della dottoressa Jacobetti, donna energica, cui č affidato l'incarico di svecchiare l'Istituto Immobiliare. Per conseguire l'intento la dottoressa s'ispira a nuove teorie di pretta marca americana, la cui applicazione č destinata a sconvolgere persino la vita privata degli impiegati. Le riforme introdotte dalla dottoressa Jacobetti estendono la loro sconvolgente influenza anche al sogni di Nando, non piu' ricchi di lusinghe e di dolci illusioni. Dopo un annuncio di licenziamento, da parte della Jacobetti, Nando č preso da un odio implacabile contro la donna, che trova la sua espressione in un sogno, durante il quale egli uccide l'aborrita tiranna. Nando si sveglia sgomento, ed apprende poi con gran sollievo che la dottoressa, essendosi resa conto che i suoi metodi non sono atti a conciliarle l'affetto, dei dipendenti, ha dato le dimissioni. Ma quando la donna sta per lasciare la sede della societą, Nando s'accorge di amarla e vorrebbe dirle qualche parola gentile: l'improvviso arrivo del marito sconvolge i suoi piani. A Nando non resta quindi che riprendere la sua monotona vita d'impiegato, alla quale continuerą a trovare un compenso nel mondo incantato dei sogni.

 
Commenti inseriti: 1
Autore: Francesco71L'impiegato - 20.03.2008
Per i primi trenta minuti il film č abbastanza noioso ed elementare (la scenetta degli indiani e del gangester č piuttosto banale) poi ha una svolta decisiva, tratteggiando con una certa cura il mondo dell'impiegato statale abituato alla agiatezza e alla monotonia del lavoro, che improvvisamente viene modificato da un ispettore piuttosto anticonformista.

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it