Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL CARRO ARMATO DELL'8 SETTEMBRE

GenereDRAMMATICO
Anno1960
Durata109m
PaeseITALIA
 
RegiaGIANNI PUCCINI
Attori
WALTER BARNES
JEAN-MARC BORY
ANTONIO DE TEFFE'
FRANCA DOMINICI
GABRIELE FERZETTI
GIACOMO FURIA
YVONNE FURNEAUX
LORIS GIZZI
DORIAN GRAY
ELSA MARTINELLI
ROSSANA MARTINI
KATHARINA MAYBERG
MARISA MERLINI
FRANCESCO MULE'
TIBERIO MURGIA
CATHERINE SPAAK
MARIO VALDEMARIN
ROMOLO VALLI
BICE VALORI

Ricerca il film su DVD

Trama IL CARRO ARMATO DELL'8 SETTEMBRE
Un carro armato italiano, in perlustrazione lungo la costa tirrenica, viene sospeso dagli avvenimenti dell'8 settembre. Dei quattro componenti l'equipaggio soltanto il caporale Carlo Pollini, giovane contadino dall'anima semplice e dai solidi principi, resta al suo posto, deciso a riportare il mezzo corazzato in caserma. Nell'attuare il suo proposito Pollini diviene protagonista di una serie di avventure ora comiche, ora sentimentali, ora drammatiche (l'aiuto offerto a un'auto in avaria, occupata da mondane, l'incontro con una passionale vedova di guerra, il suicidio del colonnello comandante della caserma, l'avventura sentimentale con un'adolescente ecc.). Giunto a casa, il buon caporale vorrebbe trasformare il carro armato in trattore, ma arrivano i tedeschi e il vecchio arnese di guerra servirą per ingaggiare un'ultima battaglia.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it