Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA DONNA DI GHIACCIO

GenereCOMMEDIA
Anno1960
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaANTONIO RACIOPPI
Attori
RENATO BALDINI
LUCIA BANTI
ALDO BUFI LANDI
CARLO CAMPANINI
MARIA PIA CASILIO
BELLA DARVI
LEDA GLORIA
ENRICO LUZI
MARCO TULLI

Ricerca il film su DVD

Trama LA DONNA DI GHIACCIO
Adriana Savelli, giovane scrittrice, si ritira ogni anno in un'isola di sua proprietà per scrivere un nuovo romanzo: l'accompagnano sua zia, il maggiordomo e la cuoca. Sbarcando un giorno nell'isola, la comitiva ha la sorpresa di trovarvi due persone sconosciute: si tratta di due naufraghi, Franco e Tony. Naturalmente Adriana non può fare a meno di offrir loro ospitalità: verso Franco ella si sente attratta da un vivo sentimento di simpatia. Quando una sera la radio annuncia l'evasione dal penitenziario di due pericolosi criminali, Franco interrompe la trasmissione; durante la notte, una conversazione tra i due naufraghi, ascoltata da Adriana, conferma il sospetto che Franco e Tony siano gli evasi. Il giorno seguente, la scrittrice chiede a Franco il motivo della condanna, e saputolo, promette di far riaprire il processo. Quando in seguito scopre i due veri evasi, Adriana viene a sapere che Franco e Tony sono venuti lì per una scommessa. Questa scoperta mette in imbarazzo il giovane e la scrittrice che s'amano, e rende impossibile i loro amichevoli rapporti; ma l'intervento della zia porterà ad una riconciliazione.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it