Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA RIVALE

GenereDRAMMATICO
Anno1955
Durata98m
PaeseITALIA
 
RegiaANTON GIULIO MAJANO
Attori
ALBERTO ANSELMI
GIULIO BATTIFERRI
ANTONIO BATTISTELLA
NERIO BERNARDI
ARTURO BRAGAGLIA
ALDO BUFI LANDI
GIOVANNI CONFORTI
EZIO CRISTINI
CARLO D'ANGELO
FRANCA DOMINICI
CESARE FANTONI
ANNA MARIA FERRERO
IVO GARRANI
PHILIPPE HERSENT
GERARD LANDRY
ALFREDO MARTINELLI
MARIA MAUBAN
GASTONE MOSCHIN
LAURA NUCCI
RAF PINDI
ROBERTO RISSO
LUISA RIVELLI
EDDA SOLIGO
NINO VINGELLI

Ricerca il film su DVD

Trama LA RIVALE
Il marchese Roberto Gerni, maggiore di cavalleria, ritorna in Italia dopo un lunga permanenza all'estero. In passato il maggiore ha fatto la corte ad una signora sposata; Agnese, annodando con lei una relazione sentimentale: nel frattempo Agnese è rimasta vedova e Roberto è deciso a sposarla. Accadrà però, che il maggiore, avendo fatto casualmente la conoscenza di una giovane e graziosa fanciulla, Barbara Candi, corteggiata da uno dei suoi ufficiali il baldo tenente Ugo, se ne invaghisce e viene da lei corrisposto. Ugo si rassegna; non così Agnese, la quale reagisce violentemente e giocando su un equivoco, accusa il maggiore di aver accettato ripetutamente denaro da lei Roberto viene messo a riposo e trovandosi in preda allo sconforto, subisce un incidente, dal quale esce gravemente ferito. Agnese si pente del male fatto e si rassegna e metterai de parte Barbara, fedele al suo amore, dopo un periodo di assenza forzata, sta per accorrere al capezzale dell'amato; ma un'emorragia interna uccide improvvisamente Roberto, lasciando nel lutto quelli che l'hanno amato.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it