Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA FURIA DEI BARBARI

GenereSTORICO
Anno1960
Durata102m
PaeseITALIA
 
RegiaGUIDO MALATESTA
Attori
ANDREA FANTASIA
VITTORIA FEBBI
LJUBICA JOVIC
LIVIO LORENZON
LUCIANO MARIN
GIULIO MASSIMINI
RAFFAELLA PELLONI
ROSSANA PODESTA'
EDMUND PURDOM
SIMONETTA SIMEONI
NICOLA STEFANINI
AMEDEO TRILLI
DANIELE VARGAS

Ricerca il film su DVD

Trama LA FURIA DEI BARBARI
Corre l'anno 568 d.C., Kovo, capo del villaggio di Ruter, usa violenza alla sposa di Toryok, capo del villaggio di Nyssia, e la uccide, poi fugge e si unisce ai longobardi di Alboino in marcia verso l'Italia. Nella primavera del 570, Kovo ritorna a Ruter: lo accompagnano Lianora, bella fanciulla veronese, ed una schiera di longobardi. Toryok, che durante questo tempo, ha sempre pensato alla vendetta, scatena la guerra e dopo una serie di scontri sanguinosi, distrugge il villaggio di Ruter. Kovo circonda Nyssia con le sue schiere. Impressionata dalla violenza di Kovo Lianora vorrebbe lasciarlo ma egli la trattiene con la forza. Una notte Toryok penetra nelle linee nemiche e cattura Lianora. Le orde di Kovo si gettano su Nyssia, e l'attacco respinto a fatica: la madre, il fratello e la sposa di Toryok sono tra le vittime dell'assalto nemico. Per costringere Kovo a battersi con lui a duello, Toryok minaccia di uccidere Lianora, che tiene in ostaggio: nella singolar tenzone Kovo viene ucciso. I longobardi fuggono, torna la pace: tra Lianora e Toryok fiorisce un sincero amore.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it