Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

GUAGLIONE

GenereCOMMEDIA
DRAMMATICO
Anno1956
Durata94m
PaeseITALIA
 
RegiaGIORGIO SIMONELLI
Attori
MARIO GIROTTI
DORIAN GRAY
GIULIA RUBINI
CLAUDIO VILLA
TITINA DE FILIPPO
TINA PICA
VIRGILIO RIENTO

Ricerca il film su DVD

Trama GUAGLIONE
Franco Danieli alunno della terza liceale, incontra in un negozio dove si è recato a comperare un regalo per la mamma, una soubrette, Nadia, che concepisce per lui una subitanea simpatia, e cedendo al passeggero capriccio lo invita a casa. Franco, che fino a quel momento è stato un bravo figliolo studioso affezionato ai suoi, s'innamora perdutamente di Nadia e trascura per lei lo studio e Marisa, una compagna di scuola che lo ama teneramente. Ma la felicità del giovinetto innamorato è di breve durata: per Nadia la relazione con Franco è soltanto un capriccio. Ella ha un ricco e maturo protettore, la cui generosità le consente di vivere nell'agiatezza: non intende affatto di rinunciare ad una relazione così proficua e lo dice chiaramente al giovane amante. Per Franco è un grave colpo: a qualunque costo vuole riconquistare l'amore di Nadia e per conseguire l'intento sottrae una grossa somma dalla cassaforte di suo padre, che dirige una piccola agenzia di pegni. Recatosi da Nadia col denaro rubato viene sorpreso dal maturo protettore, giunto improvvisamente, e messo alla porta dalla soubrette, la quale si preoccupa soltanto di non perdere il ricco amante. Avvilito, tormentato dal rimorso per il furto commesso Franco decide di uccidersi, scrive una lettera alla madre, in cui le spiega le ragioni della sua tragica decisione, e consegna la lettera a Marisa. Questa legge la lettera, interroga Franco, corre dalla madre di lui: mediante la vendita dei pochi gioielli di famiglia e di un anello di Marisa riescono a raggranellare la somma sottratta che Franco potrà rimettere, senza essere visto nella cassaforte. Così la crisi è superata, Franco torna ad essere un bravo ragazzo e ricambia l'amore di Marisa.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it