Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL MATTATORE

GenereCOMMEDIA
Anno1959
Durata104m
PaeseFRANCIA
ITALIA
Ispirato aDA UN RACCONTO DI AGE E SCARPELLI SU SPUNTO DI SERGIO PUGLIESE
 
RegiaDINO RISI
Attori
VITTORIO GASSMAN
DORIAN GRAY
ANNA MARIA FERRERO
PEPPINO DE FILIPPO
MARIO CAROTENUTO
ALBERTO BONUCCI
FOSCO GIACHETTI
LUIGI PAVESE
MARIO SCACCIA
FANFULLA
ARMANDO BANDINI
ERMINIO SPALLA
NANDO BRUNO
LINDA SINI
ALDO BUFI LANDI
ARMANDO ANNUALE
PIERA ARICO
GIANNI BAGHINO
LUISA BIXIO
SALVATORE CAFIERO
ENZO CERUSICO
DINA DE SANTIS
MARIO FRERA
ENRICO GLORI
PIERUGO GRAGNANI
IGNAZIO LEONE
ENZO PETITO
ANDREA PETRICCA
MIMMO POLI
WALTER SANTESSO
VINCENZO TALARICO

Ricerca il film su DVD

Trama IL MATTATORE
Un uomo di misero aspetto, dopo aver confabulato con un compare cui indica un nome dull'elenco telefonico, va a trovare Gerardo. Ha bisogno di soldi e gli propone l'acquisto di un candeliere d'argento. Allorch Gerardo s'allontana per rispondere alla chiamata telefonica del compare, il truffatore sostituisce il pacchetto contenente il candeliere con un altro, ma mentre sta per andarsene Gerardo lo ferma: "C' tanta gente, e hai scelto proprio me!", gli dice ridendo, e prende l'aria di un maestro che catechizza lo scolaro. Alla mente del truffatore s'affaccia il ricordo del carcere, in cui ha certamente conosciuto quell'uomo. L'altro glielo conferma: s, lui proprio Gerardo, l'artista. E inizia il racconto delle sue brillanti gest. E' stato in prigione una volta, ma da allora in poi l'ha sempre fatta franca, portando a compimento le pi fantastiche truffe. Da giovane ha fatto l'attore di variet e ha sofferto la fame, ma quell'esperienza non stata inutile. Ha imparato allora a imitare gli atteggiamenti e l'aspetto dei vari personaggi che, di volta in volta, si trovato a dover impersonare per raggirare le sue vittime. Sulle scene del variet ha conosciuto Annalisa, la quale s' illusa di riuscire a sposarlo e a riportarlo sulla retta via. All'opera di redenzione ha dovuto rinunciare, ma non ha rinunciato a sposarlo. Per strapparlo ad Elena, complice di Gerardo, Annalisa s' piegata ad aiutarlo lei stessa nelle sue disoneste imprese. Per la truffa del matrimonio Annalisa si offerta di sostituire Elena ed riuscita a farsi sposare sul serio, chiamando un vero prete a celebrare le nozze, che dovevano essere una burla ideata da Gerardo. Questi si rassegnato allo scherzo di cui stato vittima, ma ora ricorda all'ascoltatore che non bisogna fidarsi delle donne, n degli amici. L'altro approva, ma aggiunge che non bisogna fidarsi neppure dei truffatori e tira fuori un paio di manette: un Commissario di polizia. Ma al volante dell'auto di polizia c' Chinotto e il presunto Commissario un complice. Si tratta di uno stratagemma architettato da Gerardo per sfuggire alla moglie.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it