Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

I LANCIERI DEL BENGALA

GenereGUERRA
Anno1935
Titolo Originale"THE LIVES OF A BENGAL LANCER"
Durata109m
PaeseUSA
Ispirato a"BENGAL LANCER" DI FRANCES YEATS BROWN
 
RegiaHENRY HATHAWAY
Attori
GARY COOPER
KATHLEEN KURKE
FRANCHOT TONE

Ricerca il film su DVD

Trama I LANCIERI DEL BENGALA
Un rają, fattosi complice un emiro alleato degli inglesi - cui sono destinati due milioni di cartucce da parte dell'Inghilterra - tenta di sorprendere il convoglio alle tribł ribelli. Per allontanare dalla sua zona di operazioni il reggimento di lancieri, approfitta dell'inesperienza del giovane figlio del colonnello, lo fa adescare da una donna bianca che č al suo seguito e lo fa rapire. Il padre non tradisce la consegna e abbondona il figlio alla sua tragica sorte. Sono allora due ufficiali che, disertando dal campo, si travestono da indiani e penetrano nella cittadella del rają. Scoperti vengono torturati perchč dicano l'itinerario del convoglio di munizioni. Essi tacciono; ma č il figlio del colonnello che svela il segreto. Il Reggimento per impedire la distribuzione delle cartucce ai ribelli, tenterą l'impossibile conquista del fortino. I due amici, per salvare i loro compagni e sopratutto per nascondere al colonnello la grave colpa di suo figlio, riescono a far saltare il deposito delle munizioni. La battaglia č cosģ decisa in favore degli inglesi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it