Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL BARCAIOLO DI AMALFI

GenereDRAMMATICO
Anno1954
Duratam
PaeseITALIA
Ispirato aDAL ROMANZO OMONIMO DI FRANCESCO MASTRIANI
 
RegiaMINO ROLI
Attori
MARGHERITA BAGNI
OSCAR BLANDO
ROBERTO BRUNI
GUIDO CELANO
LUIGI CIMARA
AUGUSTO DI GIOVANNI
FIORELLA FERRERO
LEDA GLORIA
NINO MARCHESINI
FRANCA MARZI
VALERIA MORICONI
ALESSANDRA PANARO
FILIPPO SCELZO
ALDO SPROVIERI
MARIO VITALE

Ricerca il film su DVD

Trama IL BARCAIOLO DI AMALFI
Il barcaiolo Antonio Selva ha abbandonato la famiglia ed essendosi arricchito, vive ad Amalfi in concubinaggio con Cristina. La sua povera famiglia vive in un "basso", appartenente a don Costantino, un signorotto, che fa la corte a Martina Selva, destando le ire di Aspreno, fratello della ragazza. A Rita, la moglie di Antonio, si presenta un giorno Padre Felice, il quale, avendole consegnato una lettera sigillata, indirizzata a suo marito, l'assicura che Antonio, dopo averla letta, tornerà in famiglia. Aspreno parte per Amalfi, per consegnare la lettera al padre, e intanto Martina scappa di casa con don Costantino. Ma oltre alla consegna della lettera Aspreno ha un altro delicato incarico. Una ragazza inglese, Mary, l'ha pregato di far indagini per appurare quale sia stata la sorte di suo padre, Sir Macbridge, scomparso misteriosamente ad Amalfi. Mary gli ha consegnato un medaglione col ritratto del padre, perché gli sia da aiuto nelle ricerche. Il foglio, che Aspreno consegna al padre, contiene una data e l'indicazione di una località: in quel giorno e in quel luogo Antonio uccise Sir Macbridge. Antonio e Cristina cercano di scoprire se Aspreno sa qualche cosa che possa comprometterli. Essendogli stato sottratto il medaglione, Aspreno denuncia il furto alla polizia: Cristina viene perquisita e la si trova in possesso del medaglione e del denaro di Sir Macbridge. Al processo Padre Felice rivela di esser stato testimone dell'assassinio: Antonio, condannato a morte, viene graziato dal Re, ad istanza d'Aspreno. Don Costantino si rifiuta di riconoscere il bambino, che Martina porta in seno: questa allora abbandona l'amante e si rifugia tra le braccia materne. Aspreno e Mary comprendono di amarsi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it