Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

I MAGLIARI

GenereDRAMMATICO
Anno1959
Durata119m
PaeseITALIA
 
RegiaFRANCESCO ROSI
Attori
ALBERTO SORDI
BELINDA LEE
RENATO SALVATORI
NINO VINGELLI
ALDO GIUFFRE'
ALDO BUFI LANDI
SALVATORE CAFIERO
PASQUALE CENNAMO
JOSEF DAHMEN
NINO DI NAPOLI
UBALDO GRANATA
CARMINE IPPOLITO
ELSE KNOTT
ANTONIO LA RAINA
LINA VANDAL

Ricerca il film su DVD

Trama I MAGLIARI
Mario Balducci, giovane operaio italiano, sta per lasciare Hannover, dove ha tentato invano di far fortuna, per tornare in Italia ma incontra per casoTotò, astuto trafficante romano, che si è arricchito vendendo stoffe e tappeti e si fa convincere a restare. Mario si mette a lavorare con Totò, poi entra al servizio di Raffaele, un intraprendente napoletano che ha organizzato su vasta scala, per mezzo di un gruppo di magliari, la vendita di stoffe in tutta la Germania Occidentale. Ora accade che Totò, che si vuol fare una posizione indipendente, convinca i magliari ed anche Mario a lasciare don Raffaele ed a lavorare sotto i suoi ordini per conto di un certo Mayer, un ricco tedesco. I magliari si trasferiscono da Hannover ad Amburgo; ma qui cominciano ben presto i guai: i napoletani hanno preso il posto di un gruppo di profughi polacchi, che si vendicano degli intrusi sabotando la loro attività e rendendola difficile e pericolosa. Mayer ha una moglie giovane ed avvenente, che dimostra molta simpatia per Mario: tra i due si stabilisce ben presto una relazione, che Totò ha cercato di favorire nella speranza che ciò contribuisca a legare Mario e gli altri all'organizzazione commerciale di Mayer. Ma gli eventi precipitano: tra i magliari e i polacchi si accende una violenta zuffa che provoca l'intervento della polizia. I magliari si rifiutano di continuare a lavorare agli ordini di Totò che, non sapendo come superare la difficile situazione, tenta di ricattare la moglie di Mayer: questa però trova modo di bloccare l'attacco. Mayer si mette d'accordo con don Raffaele, che riprende in mano l'organizzazione dopo aver cacciato via Totò. Mario cerca di convincere la moglie di Mayer a fuggire con lui in Italia, ma la donna, che ha conosciuto la miseria e l'abiezione, non vuol rinunciare all'agiatezza raggiunta. I due si separano per sempre.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it