Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'INFERNO ADDOSSO

GenereDRAMMATICO
Anno1959
Durata103m
PaeseITALIA
Ispirato aDA UN'IDEA DI DAMIANO DAMIANI
 
RegiaGIANNI VERNUCCIO
Attori
ELENA BORGO
PIERRE CHIOVONI
NANDO CICERO
GIUSEPPE COSMAI
JEANINE FALCONI
LORIS GAFFORIO
ANNABELLA INCONTRERA
SANDRO LUPORINI
NOEMI PELLIN
EDDA NIVES PIRARDA
SANDRO PIZZORRO
MICHELE RICCARDINI
GIULIANA RIVERA

Ricerca il film su DVD

Trama L'INFERNO ADDOSSO
Marco e Andrea sono amici intimi. Marco, figlio di un giornalista, è studente, ma la professione d'ingegnere, cui è avviato, non sembra attrarlo eccessivamente. Andrea figlio di un ricco industriale, viene spesso rimproverato dal padre per lo scarso interesse che dimostra per l'azienda paterna. Sempre a caccia di emozioni, i due giovani sono risoluti a procurarsi ad ogni costo, il denaro che è necessario per soddisfare i loro desideri. Durante un'assenza di suo padre, Marco nasconde nel proprio appartamento Andrea, e finge sia stato rapito per costringere il ricco industriale a sborsare una forte somma per il riscatto del figlio. Per ingannare l'attesa i due giovani invitano a casa due ragazze, Michi e Guiguitte, che fanno loro compagnia. Michi è l'amante di Marco; ma essa lo tradisce, concedendosi ad Andrea. In preda a folle gelosia, Marco uccide l'amico e, dopo aver occultato il cadavere riesce ad incassare il prezzo stabilito per il riscatto. La polizia però è sulle sue tracce e non tarderà ad arrestarlo insieme all'amante.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it