Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LE NOTTI BIANCHE

LE NOTTI BIANCHE
GenereDRAMMATICO
Anno1956
Durata107m
PaeseITALIA
Ispirato aRACCONTO OMONIMO (BELYE NOCI) DI FEDOR DOSTOEVSKIJ
Musiche diMUSICA DIRETTA DA FRANCO FERRARA - LA CANZONE "SCUSAMI" E' CANTATA DA GINO LATILLA
 
RegiaLUCHINO VISCONTI
Attori
MARCELLO MASTROIANNI
MARIA SCHELL
JEAN MARAIS
MARCELLA ROVENA
MARIA ZANOLI
ELENA FANCERA
CORRADO PANI
DIRK SANDERS
CLARA CALAMAI
LEONILDE MONTESI
SANDRO MORETTI
ROMANO BARBIERI
GIORGIO LISTUZZI
NANDO ANGELINI
ALBERTO CARLONI
FRANCO CECCARELLI
DINO D'AQUILIO
CARLA DE FOSCARI
ENZO DORIA
ANNA FILIPPINI
ANGELO GALASSI
FERDINANDO GUERRA
WINNI RIVA
RENATO TERRA
PAOLA VENTURA
SANDRA VERANI

Ricerca il film su DVD

Trama LE NOTTI BIANCHE
Mario, modesto impiegato, avviandosi una sera svogliatamente verso casa, scorge una donna che, appoggiata alla ringhiera di un ponticello su un canale, piange singhiozzando. Egli le si avvicina e avendo cercato di confortarla, offrendogli il proprio aiuto, rimane prima sconcertato, poi affascinato dal comportamento della giovane donna, ora cupa e angosciata, ora allegra e quasi infantile. Egli desidera rivederla ed ottiene da lei un appuntamento per la sera dopo. L'indomani Natalia, questo il nome della ragazza, gli racconta la sua storia. Abbandonata dai genitori, ella vive con la nonna quasi cieca in un appartamento del quale viene subaffittata una stanza. Il loro inquilino era un anno addietro un bel giovane, del quale Natalia s'era perdutamente innamorata. Un giorno l'inquilino se n'era andato, promettendo di ritornare dopo un anno; si sarebbero incontrati presso il ponticello sul canale. Da quel giorno Natalia si strugge nell'attesa. Mario, che a sua volta s' innamorato della ragazza, cerca di farle dimenticare l'assente, cerca di convincerla a non vivere di illusioni e di vane speranze. Il persistente silenzio del fidanzato induce infatti Natalia ad accettare la corte di Mario, col quale balla una sera con trasporto per poi abbandonarlo di nuovo improvvisamente. Delusa ancora una volta nella sua attesa, Natalia ritorna a Mario e sembra voglia fare di tutto per corrispondere al suo amore. Ma avviandosi con lui verso casa, sente dei passi che s'avvicinano: l'uomo che ritorna... Natalia si stacca da Mario e vola felice tra le braccia dell'atteso.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it