Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA CHIAMAVAN CAPINERA...

GenereDRAMMATICO
Anno1957
Durata95m
PaeseITALIA
 
RegiaPIERO REGNOLI
Attori
GINO BECHI
IRENE GALTER
PIERRE CRESSOY
NADIA BIANCHI
GIULIO DONNINI
LAURA NUCCI
NERIO BERNARDI
GIULIO CALI'
TONI GERI
CARLO LOMBARDI
NINO MILANO
AMELIA PERRELLA
MIMMO POLI
MICHELE ZENTILLINI

Ricerca il film su DVD

Trama LA CHIAMAVAN CAPINERA...
Massimo Banti, celebre baritono, avendo investito con la propria automobile una giovane cantastorie ambulante, soprannominata Capinera, l'ospita in casa sua, dov'essa vive i giorni più felici della sua triste esistenza. Al momento del commiato, Banti sente pietà della fanciulla e decide di tenerla con sé. Capinera apprende che il cantante è sposato, ma l'incompatibilità dei caratteri ha indotto i coniugi a separarsi. Banti ha un figlio, Paolo, ufficiale della marina mercantile, innamorato della bella Myrta. Vivendo sotto lo stesso tetto, Paolo e Capinera hanno modo di conoscersi più da vicino ed un dolce sentimento incomincia a farsi strada nei loro cuori. Questa relazione sentimentale è bruscamente interrotta dall'intervento di Boris, un delinquente, che Capinera, facendo vita randagia, ha incontrato negli ambienti più miseri ed equivoci della città. Boris tenta di indurre la ragazza a commettere un furto: Capinera si ribella ed essendo sopravvenuto Paolo, Boris gli fa credere che la ragazza è stata la sua amante. Piena di vergogna, Capinera fugge e riprende la vita randagia, che infligge un colpo mortale alla sua salute già minata. Paolo e Myrta si sposano. Dopo qualche tempo, Capinera morente torna presso la casa di Banti. Soccorsa, viene ospitata dal baritono, cui chiede di riconciliarsi con la moglie, considerando tale riconciliazione come un estremo, prezioso dono offerto a lei. Ella muore di lì a poco, confortata dal sorriso dei due coniugi riconciliati.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it