Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ANNA DI BROOKLYN

GenereCOMMEDIA
Anno1958
Durata98m
PaeseFRANCIA
ITALIA
 
RegiaCARLO LASTRICATI
RegiaREGINALD DENHAM
Attori
GINA LOLLOBRIGIDA
VITTORIO DE SICA
AMEDEO NAZZARI
DALE ROBERTSON
PEPPINO DE FILIPPO
CARLA MACELLONI
GABRIELLA PALLOTTA
LUIGI DE FILIPPO
CLELIA MATANIA
AUGUSTA CIOLLI
RENZO CESANA
MARIO GIROTTI
EMMA BARON
FAUSTO GUERZONI
SANDRO MORETTI
GIGI REDER
CARLO RIZZO
MOLLY ROBINSON
ATTILIO TORELLI
MARCO TULLI
RUTH WOLNER

Ricerca il film su DVD

Trama ANNA DI BROOKLYN
Anna, un'abruzzese che da molti anni vive in America, essendo rimasta vedova sente il desiderio di ritornare in Italia per rivedere il suo paesello natio e le persone che le sono sempre rimaste care: la zia, gli amici d'infanzia, ecc. Il suo arrivo su una lussuosa macchina americana rappresenta un grande avvenimento per gli abitanti del pittoresco paesino e tutti le fanno calorose accoglienze. L'unico che si mostra indifferente è uno strano tipo di fabbro-meccanico ma Anna, fin dal primo momento, sente nascere proprio per lui una viva simpatia. Non lascia trapelare i suoi sentimenti e quando in paese si sparge la notizia che alla giovane e ricca vedova non dispiacerebbe sposarsi con un compaesano, ognuno dei notabili, tutti scapoli, accarezza la speranza d'essere lui l'eletto e ciascuno si rivolge al parroco per ottenerne l'appoggio. Il parroco risponde a tutti che non vuole occuparsi di questioni del genere, ma le cose si complicano quando egli stesso sorprende il proprio nipote, un bravo ragazzo che lavora nell'officina del rude fabbro, nel giardino della casa di Anna. Il parroco trascina in canonica il ragazzo ma i due sono visti dalla gente del paese ed anche dai notabili e dal fabbro, che teneva d'occhio la casa di Anna. Il nipote rivela, in confessione, ch'egli fa la corte non ad Anna, ma ad una delicata fanciulla che vive nella stessa casa ed è la sorella del fabbro. Il parroco, che naturalmente non può offrire delle spiegazioni, è costretto a subire il risentimento dei notabili che si credono gabbati, attribuendo al sacerdote il segreto intento di favorire il matrimonio di Anna con suo nipote. Alla fine tutto si chiarisce: il nipote del parroco sposerà la fanciulla del suo cuore ed il fabbro s'accorgerà di essere innamorato di Anna, le impedirà di partire e la condurrà all'altare.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it