Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA ROMANA

GenereDRAMMATICO
Anno1954
Durata91m
PaeseITALIA
Ispirato aDAL ROMANZO OMONIMO DI ALBERTO MORAVIA
 
RegiaLUIGI ZAMPA
Attori
GIUSEPPE ADDOBBATI
ALBERTO ANSELMI
MARIANO BOTTINO
GEORGES BREHAT
GINO BUZZANCA
BIANCA MARIA CERASOLI
ADA COLANGELI
ALFREDO DE MARCO
GIANNI DI BENEDETTO
FRANCO FABRIZI
RICCARDO FERRI
RICCARDO GARRONE
DANIEL GELIN
GUSTAVO GIORGI
GINA LOLLOBRIGIDA
VINCENZO MILAZZO
RAYMOND PELLEGRIN
PINA PIOVANI
RENATO TONTINI
XENIA VALDERI
ALDO VASCO

Ricerca il film su DVD

Trama LA ROMANA
Adriana è una ragazza bella, ma povera, cui la madre trova un lavoro come modella di un pittore con la segreta speranza di avviarla, in seguito, a una più lucrosa e facile carriera. Un giorno essa si innamora di un autista che dichiara subito di volerla sposare. Adriana crede a quelle promesse e nell'attesa di vederle attuate, diventa l'amante del fidanzato. Ma questi non tarda a rivelarsi un marito con prole; Adriana, allora, disgustata e delusa, finisce per darsi alla prostituzione. Una sera si imbatte in un giovanotto, Gino, di cui si innamora appassionatamente. Gino, pero', ha altre preoccupazioni, oltre l'amore. Fa parte di un gruppo politico clandestino (siamo in Italia, sotto il fascismo) e le cospirazioni occupano gran parte del suo tempo. Ma ecco che lo arrestano ed il giovanotto, per essere rimesso in libertà, rivela alla polizia tutti i nomi dei compagni. Una volta liberato, però, i rimorsi lo assalgono e vorrebbe uccidersi. Adriana fa l'impossibile per tranquillizzarlo, giungendo fino a rivolgersi a un funzionario della polizia che era stato suo amante, ma i suoi sforzi sono inutili e Gino si uccide.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it