Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'ULTIMO ATTO

GenereDRAMMATICO
STORICO
Anno1955
Titolo Originale"DER LETZTE AKT"
Duratam
PaeseGERMANIA
Ispirato aBASATA SUL DIARIO "TEN DAYS TO DIE"
 
RegiaGEORG WILHELM PABST
Attori
ELGA DOHRN
KURT EILERS
HERMANN ERHAHRDT
LEOPOLD HAINISCH
JULIUS JONAK
BILLY KRAUSS
ERNST PROCKL
WALTER REGELSBERGER
ALBIN SKODA
ERIC SUCKMANN
LOTTE TOBISCH
ERNST WALDBRUNN
OSKAR WERNER
GERD ZOHLING

Ricerca il film su DVD

Trama L'ULTIMO ATTO
E' imminente il crollo definitivo della Germania nazista, le truppe tedesche si ritirano combattendo, incapaci d'arrestare la marcia inesorabile dei sovietici. Adolf Hitler col suo stato maggiore e col suoi fidi s'č trasferito nel "bunker", cioč nel rifugio sotterraneo, apprestato a Berlino, sotto il palazzo della Cancelleria. Mentre il dittatore continua a lanciare i suoi ordini pazzeschi e nel tentativo di fermare la marcia del nemico incalzante fa allagare la ferrovia sotterranea sotto la Sprea, causando cosi' la morte di migliaia di berlinesi, molti dei suoi seguaci cercano di sottrarsi al pensiero dell'incombente tragedia, abbandonandosi ad un'orgia sfrenata. Alle musiche, ai canti, alle grida, al balli, che accompagnano l'orgia, fanno riscontro il rumore del bombardamenti, il crepiti'o delle mitragliatrici, la marcia cadenzata delle truppe, gl'inni marziali. La tragedia si chiude col suicidio del dittatore e della sua compagna.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it