Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

MADRI PERICOLOSE

GenereCOMMEDIA
Anno1960
Durata91m
PaeseITALIA
 
RegiaDOMENICO PAOLELLA
Attori
MINA
ANTONIO ACQUA
TULLIO ALTAMURA
MARIO AMBROSINO
GIOVANNA AVENA
FRANCA BADESCHI
RICCARDO BILLI
NANDO BRUNO
ARISTIDE CATONI
UMBERTO FANTONI
DIANA FRANK
RICCARDO GARRONE
EVI MALTAGLIATI
CECILIA MICHELOTTI
AVE NINCHI
GIULIO PARADISI
ELLI PARVO
DINA PERBELLINI
EDITH PETERS
LUISA RIVELLI
WALTER SANTESSO
DELIA SCALA
BRUNO SCIPIONI
GABRIELE TINTI

Ricerca il film su DVD

Trama MADRI PERICOLOSE
Riccardo, che si occupa di studi statistici, afferma di aver rilevato che l'appassionato ed incomposto affaccendarsi di certe madri all'intento di assicurare la felicità delle figliole, costituisce il maggior pericolo per l'umanità. Il risultato dei dati statistici è avvalorato da alcune vicende, nelle quali Riccardo stesso è stato coinvolto. Una di queste madri pericolose è la contessa Improta, moglie di un ricco industriale, la cui unica preoccupazione è la ricerca di due ottimi partiti per la figlia Nicky e il figlio Alberto. Per la prima ha posto gli occhi su un giovane molto ricco, ma timido; mentre la felicità del figliolo verrebbe assicurata dall'unione con Maura, che la madre Federica Ornano, che si gloria di un titolo nobiliare, ma è piena di debiti, ha fatto educare nei migliori collegi d'Europa. A queste due madri ne segue una terza: Mattea Tornabuoni, una portinaia, la quale vuole che sua figlia Regina tocchi quelle mete che lei stessa in gioventù inutilmente ha sognato di raggiungere: per questo la spinge ai fumetti con la speranza che giunga poi al cinema. Gloria Rossini, la quarta madre, è ancora giovane e pensa solo a sé, senza curarsi dei desideri, delle aspirazioni della sua "bambina" Giusi. C'è poi il caso di Paolo Rossi, vecchio tipografo con una figliola da sistemare. L'avvenire delle figliole sarà ben diverso da quello che le madri avevano auspicato e si conclude vent'anni più tardi quando le figlie sono divenute alla loro volta "madri pericolose".

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it