Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CANTAMI: BUONGIORNO TRISTEZZA!

GenereCOMMEDIA
Anno1955
Durata89m
PaeseITALIA
 
RegiaGIORGIO PASTINA
Attori
GIACOMO RONDINELLA
ARNOLDO FOA'
MILLY VITALE
EMILIO CIGOLI
AUGUSTO PENNELLA
AGNESE DUBBINI
LUDMILLA DUDAROVA
NINO MARCHESINI
LUIGI MONDELLO
ALFREDO SALVADORI

Ricerca il film su DVD

Trama CANTAMI: BUONGIORNO TRISTEZZA!
Giovanna, bella ragazza, impiegata in una fabbrica di medicinali e fidanzata a Sergio Alesi, suo compagno di lavoro. Marco Salviati, figlio del padrone della fabbrica, essendosi invaghito della ragazza, simula il furto di un quantitativo di morfina e ne accusa Sergio, ignaro di tutto. Marco induce Giovanna ad abbandonare il fidanzato, col pretesto ch'egli così sarà costretto ad allontanarsi e sarà salvo. Giovanna, che s'è concessa a Sergio, benché il cuore le si spezzi, si presta alla commedia, pensando che ciò è necessario per la salvezza dell'uomo amato. Quanto a Sergio, egli abbocca ed accetta la scrittura offertagli da un impresario che lo ha applaudito al Cral aziendale. Marco viene sorpreso dal padre, mentre s'abbandona ad effusioni sentimentali in un colloquio con Giovanna: avendo notato che Giovanna aspetta un bambino, il padre crede, a torto, che i due siano amanti ed impone al figlio di sposare la ragazza, ch'egli ama come figlia. I due si sposano infatti, ma l'amore di Marco è stato soltanto un momentaneo capriccio, mentre Giovanna è sempre innamorata di Sergio. Dopo qualche anno di vita coniugale fittizia, Marco decide di sbarazzarsi della moglie e a tale effetto cerca di riavvicinarla a Sergio, onde avere qualche pretesto per chiedere la separazione. Benché i due ex fidanzati in realtà s'amino ancora, essi acconsentono ad incontrarsi soltanto per chiarire le reciproche posizioni. Trovandoli insieme il vecchio Salviati crede si tratti di una tresca e ne riceve un tal colpo da ammalarsi gravemente. Prima di morire egli disereda Giovanna e nomina erede universale il di lei unico figlio. Fuor di se dalla rabbia, Marco rapisce il bambino, che pur essendo figlio di Sergio, porta il suo nome. Inseguito da Sergio e da Giovanna, Marco perisce in seguito ad un incidente d'auto, mentre il bimbo resta miracolosamente illeso.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it