Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

I SOLITI RAPINATORI A MILANO

GenereCOMMEDIA
Anno1961
Durata94m
PaeseITALIA
 
RegiaGIULIO PETRONI
Attori
GABRIELLA ANDREINI
NANDO ANGELINI
MAURIZIO ARENA
PETER BALDWIN
CICCIO BARBI
DOMINIQUE BOSCHERO
ANNA CAMPORI
MARIO CAROTENUTO
VITTORIO CONGIA
ELIO CROVETTO
PIETRO DE VICO
DORI DORIKA
FRANCO FABRIZI
ENZO FURLAI
CRISTINA GAJONI
EUGENIO GALADINI
WALTER GRANT
FILIPPO MODICA
TIBERIO MURGIA
LUIGI PAVESE
CARLO PISACANE
JACQUELINE SASSARD

Ricerca il film su DVD

Trama I SOLITI RAPINATORI A MILANO
Il "conte" Ottavio, un elegante avventuriero, appena uscito di prigione va subito alla ricerca di tre ladruncoli per tentare insieme un nuovo colpo ai danni di una Banca. Ma i tre non accettano perché hanno già un loro "programma", progettato da un amico americano che vuole fare un grosso colpo la sera della prima alla Scala, alleggerendo di tutti i suoi gioielli una delle più ricche signore di Milano. Un quinto amico, un affascinante dongiovanni, viene incaricato di compromettere la doviziosa signora in modo che non possa denunciare la rapina che, pur se con svariati contrattempi, riesce nel migliore dei modi. Ma la signora ha una reazione inattesa, manifestando la sua ferma intenzione di recarsi al Commissariato. Infatti, se il marito è geloso, è ancor di più avaro e quindi pur di riavere i gioielli sarà disposto a perdonare tutto. Il bel dongiovanni è quindi terrorizzato dall'inaspettato andamento delle cose e non trova di meglio che restituire tutti i gioielli alla legittima proprietaria. Considerato l'insuccesso della loro impresa, ai cinque non resterà che cercarsi un onesto lavoro, mentre il "conte" Ottavio varcherà di nuovo i cancelli della prigione, perché arrestato dalla Polizia dopo il suo riuscito colpo alla Banca.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it