Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CORTILE

CORTILE
Genere-
Anno1955
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaANTONIO PETRUCCI
Attori
EDUARDO DE FILIPPO
GEORGES POUJOULY
MARISA MERLINI
NANDO BRUNO
MASSIMO CAROCCI
ANITA DURANTE
LUIGI DE FILIPPO
PEPPINO DE FILIPPO
SALVINO DI CRISTINA
IGNAZIO LEONE
ADA MARI
GUIDO MARTUFI
GIOVANNI PETRUCCI
ALFREDO ROSSINI

Ricerca il film su DVD

Trama CORTILE
Nando, un ragazzo di tredici anni con il vizio del furto, viene messo in un riformatorio. Un giorno riesce a fuggire e si mette a vagabondare per la città, senza avere il coraggio di tornare da sua madre: teme infatti ch'ella lo riporti al riformatorio. Nando fa amicizia con alcuni coetanei e li aiuta nel lavoro che svolgono presso una modesta stazione di rifornimento, nel cortile di un gran casamento popolare. Qui può passare la notte; Marietta, una domestica ancora quasi bambina, gli procura un po' di cibo. Intanto i carabinieri lo ricercano senza sosta e sua madre trascorre ore di angoscia. Nando ha conosciuto anche un altro inquilino del gran casamento: il sor Luigi, un suonatore ambulante, che lo prende con sé e lo manda con il piattino a raccogliere le offerte, dopo aver suonato. Il sor Luigi, dapprima diffidente, s'è poi convinto della fondamentale lealtà ed onestà di Nando, il quale infatti ha giurato a se stesso di non ricadere più nella sua viziosa abitudine. Il sor Luigi s'è affezionato al ragazzo e lo difende a spada tratta, quando la sua padrona di casa, la sora Gertrude, un'affittacamere, accusa il ragazzo di averle rubato due candelieri d'argento. Nando è innocente ed egli stesso, aiutato dai suoi giovani amici, scopre il vero ladro, che è Giulio, il nipote della padrona di casa. La scoperta è accompagnata da un tafferuglio che frutta a Nando una ferita: ricoverato all'ospedale, vi trova la sua mamma, disposta ormai a credere alla sua onestà.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it