Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UNA DONNA DA UCCIDERE

GenereGIALLO
Anno1975
Titolo Originale"FOLLE A TUER"
Durata95m
PaeseFRANCIA
Ispirato aROMANZO "O DINGOS O CHATEAUX" DI JEAN PATRICK MANCHETTE
Musiche diBRANI MUSICALI DA "LA FORZA DEL DESTINO " DI VERDI
 
RegiaYVES BOISSET
Attori
JEAN BOUCHAUD
JEAN BOUISE
MARLENE JOBERT
VICTOR LANOUX
MICHAEL LONSDALE
TOMAS MILIAN
MICHEL PEYRELON
TOMAS WAINTROP

Ricerca il film su DVD

Trama UNA DONNA DA UCCIDERE
Orfano di genitori, il ricchissimo ereditiere Thomas Mostri viene affidato dallo zio Sthčphan a Julie Baranger, una ragazza ricoverata in clinica psichiatrica sin dall'etą di 13 anniquando ha ucciso il magistrato che l'ha violentatae che ora il dr. Rosenfeld dichiara completamente guarita. Ma presto il fanciullo e la governante vengono fatti sequestrare dallo stesso Sthčphan che, messo in scena un rapimento a scopo di ricatto, in realtą intende sbarazzarsi del nipotino e far cadere l'accusa sulla ex pazza. Julie, che nel frattempo si guadagna la fiducia e l'affetto di Thomas, mentre il killer uccide Georgesl'autista dei Mostri che ha cooperato al colpo -, fugge con il bambino. Le mene dello zio e la naturale avversione della donna verso la polizia faciliterebbero gli equivoci e la tragedia se Thomas non trovasse la prova decisiva della colpevolezza dello zio e dell'innocenza della governante.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it