Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'AMERIKANO

GenereSOCIALE
Anno1974
Titolo Originale"ETAT DE SIEGE"
Durata120m
PaeseFRANCIA
GERMANIA
ITALIA
 
RegiaCONSTANTIN COSTA-GAVRAS
Attori
JEAN-LUC BIDEAU
YVETTE ETIEVANT
O. E. HASSE
YVES MONTAND
EVANGELINE PETERSON
RENATO SALVATORI
MAURICE TEYNAC
JACQUES WEBER
HARALD WOLFF

Ricerca il film su DVD

Trama L'AMERIKANO
Montevideo (Uruguay) agosto 1910. I tupamaros sequestrano due uomini: Philip Michael Santore, cittadino statunitense, direttore dell'A.I.D. (Agency for International Development); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES e Fernando Campos, console del Brasile, mentre una terza persona riesce a sfuggire loro. Pochi giorni dopo, fra i prigionieri finisce anche un funzionario del ministero dell'Agricoltura. I ribelli, mentre interrogano soprattutto Santore e dimostrano le sue responsabilitą nella formazione della polizia e nelle repressioni avvenute in Brasile, nella Repubblica dominicana e nell'Uruguay, esigono dal governo la liberazione dei prigionieri politici. La stampa, rappresentata validamente da Carlos Ducas, e il parlamento si agitano. Ma quando il governo č sul punto di dimettersi, il capitano di polizia Lopez arresta gran parte dei ribelli. Il capo dei tupamaros, allora, interpellati frettolosamente i compagni tuttora liberi, decide e fa eseguire la condanna a morte di Santore.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it