Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'INFERNO DI CRISTALLO

GenereDRAMMATICO
THRILLER
Anno1974
Titolo Originale"THE TOWERING INFERNO"
Durata165m
PaeseUSA
Ispirato aLIBRO "THE TOWER" DI RICHARD MARTIN STERN E SU "THE GLASS INFERNO" DI THOMAS N. SCORTIA E FRANK M. ROBINSON
 
RegiaJOHN GUILLERMIN
RegiaIRWIN ALLEN
Attori
STEVE MCQUEEN
PAUL NEWMAN
WILLIAM HOLDEN
FAYE DUNAWAY
FRED ASTAIRE
SUSAN BLAKELY
RICHARD CHAMBERLAIN
JENNIFER JONES
O.J. SIMPSON
ROBERT VAUGHN
ROBERT WAGNER
SUSAN FLANNERY
JACK COLLINS
DON GORDON
FELTON PERRY
GREGORY SIERRA
ANN LEICESTER

Ricerca il film su DVD

Trama L'INFERNO DI CRISTALLO
San Francisco è in festa per l'inaugurazione di un grattacielo di 138 piani, progettato da Dug Roberts e costruito da Jim Duncan con la collaborazione di Roger Simons, marito di sua figlia Pat. Il mostro, detto "la torre di cristallo", ha il suo tallone di Achille nelle economie fatte da Roger sul materiale per fare risparmiare, sul preventivo dell'architetto, ben 4 milioni di dollari al suocero Duncan. Infatti, proprio mentre autorità e alta società sono raccolte nel salone panoramico al 138º piano, si verifica un corto circuito all'81º. Nonostante il prodigarsi delle squadre di soccorso, il corto circuito diviene incendio, si espande di piano in piano, provoca scoppi di condutture e il blocco degli ascensori. Il rogo verrà domato facendo scoppiare in extremis gli enormi serbatoi d'acqua del solaio; ma per circa 200 persone non ci sarà scampo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it