Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PECCATO SENZA MALIZIA

GenereROMANTICO
Anno1975
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaTHEO CAMPANELLI
Attori
CHRISTIAN AUER
FRANCESCA ROMANA COLUZZI
LILIANA DIONIGI
PIERO LUZI
MAYA MORIN
LUIGI PISTILLI
JENNY TAMBURI
ALBANA TASSOTTI
GABRIELE TINTI

Ricerca il film su DVD

Trama PECCATO SENZA MALIZIA
Compiuti i 18 anni, Stefania viene prelevata dal collegio-orfanotrofio ove č stata educata, per andare a vivere con il patrigno, un modestissimo pescatore padrone di una baracca in riva al mare. Affettuosa e comunicativa, la ragazza gią si trova a disagio nella nuova situazione; rimane poi sconvolta quando viene violentata dal patrigno. Fugge e si reca da Laura Innocenzi, professoressa e pittrice, gią sua amica in collegio, ora ritiratasi in una splendida villa presso Ascoli Piceno. Laura accoglie regalmente Stefania, ma la circonda di attenzioni ambigue e la trascina in un rapporto lesbico. Per non perdere l'amichetta, Laura la iscrive presso una scuola di pittura ove, in breve tempo. Stefania viene conquistata dal docente pittore Maurizio, di cui diviene amante. Maurizio, tuttavia, a sua volta trova nella relazione con l'alunna un legame troppo impegnativo e vorrebbe evaderne per recuperare la libertą cui č fortemente attaccato. Laura, disperata, si uccide; Maurizio torna definitivamente da Stefania che lo ha ormai conquistato.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it