Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

EL ZORRO LA BELVA DEL COLORADO

GenereAVVENTURA
Anno1974
Titolo Originale"EL ZORRO"
Durata75m
PaeseMESSICO
 
RegiaRENE' CARDONA JR.
Attori
CARLOS AGOSTI
JULIO ALDAMA
RENE' BARRIOR
GLORIA CHAVEZ
YVONNE GOBEN
MARY MONTIEL
ARMANDO SILVESTRE
VICTOR WHITE

Ricerca il film su DVD

Trama EL ZORRO LA BELVA DEL COLORADO
Sei lebbrosi, stanchi della reclusione, evadono dal lebbrosario di S. Lorenzo e irrompono nel villaggio di Santa F ove terrorizzano gli abitanti prima di rifugiarsi nella Cava del Diavolo. Mentre il dott. Roger e lo sceriffo Dan tentano di calmare la popolazione e di individuare il nascondiglio dei pericolosi malati, un gruppo di facinorosi dello stesso villaggio approfitta della situazione per organizzare una serie di rapine che vengono ovviamente attribuite ai disgraziati latitanti lo sceriffo, allora, manda a chiamare Zorro, un campione della lotta libera che solito mettere la sua forza e la sua intelligenza a servizio di chi oppresso da malfattori. Giunto sul posto, dopo che anche Carmen, fidanzata di Dan, stata catturata quale ostaggio, Zorro inizia indagini e finalmente porta a termine la sua impresa smascherando Cameron e assicurandolo alla giustizia insieme agli altri briganti. I lebbrosi superstiti vengono ricondotti al lebbrosario con l'annuncio che, grazie a nuove scoperte, la loro malattia guaribile.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it