Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'UNICA LEGGE IN CUI CREDO

GenereGIALLO
Anno1975
Durata85m
PaeseITALIA
 
RegiaCLAUDIO GIORGI
Attori
JEFF BLINN
LAURA CAMILLERI
CLAUDIO DE RENZI
CLAUDIO GIORGI
ROSALBA GROTTESI
RAIKA JURI
GIANNI MEDICI
FRANK O'NEIL
MICHELA ROG

Ricerca il film su DVD

Trama L'UNICA LEGGE IN CUI CREDO
Presso un campo di polo, addentrandosi tra i cespugli per recuperare una palla, Valerio trova il cadavere della ventenne Giuliana Villani, morta per un eccesso di droga. La ragazza aveva due fratelli: Gianni, sposato a Wanda, in apparenza uomo posato, ricco e dedito a far rendere il patrimonio di famiglia; Walter, pittore dalla vita disordinata. Mentre la polizia brancola nel buio, è lo stesso Walter, attaccatissimo a Giuliana, a indagare sui mistero della sua tragica morte. Seguendo la fila degli amici della sorella - il playboy Valerio, Zael, Olga e Orlando - l'ex mercenario nel Congo Walter scopre le fila di un'organizzazione per lo spaccio della droga, viene minacciato e attentato più volte, si trova tra i piedi una serie di cadaveri. Quando crede di avere individuato nella cognata Wanda la colpevole, viene costretto ad affrontare una intera banda di killer: e la stessa signora Villani lo salva in extremis uccidendo Gianni, capo dell'organizzazione, proprio marito, fratello di Giuliana e di Walter.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it