Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PAOLO IL FREDDO

PAOLO IL FREDDO
GenereCOMICO
Anno1974
Durata105m
PaeseITALIA
 
RegiaCICCIO INGRASSIA
Attori
FRANCO FRANCHI
ILEANA RIGANO'
GUIDO LEONTINI
ANNIE CAROL EDEL
MIMMO BALDI
ISABELLA BIAGINI
FLORA CAROSELLO
DANTE CLERI
ELIO CROVETTO
GRAZIA DI MARZA'
CICCIO INGRASSIA
TINO SCOTTI
LINDA SINI
FRANCO SPANO'
LUCA SPORTELLI

Ricerca il film su DVD

Trama PAOLO IL FREDDO
Sentendosi prossimo a morire il barone Paolo Pastorino, detto "Paolo il Caldo" per le sue imprese galanti, obbliga il figlioletto Paolino a giurare fedeltą al lavoro e odio alle donne. Per venti anni il rampollo cresce all'ombra di un convento ove il priore, Padre Pirania, e Padre Liborio approfittano della sua laboriositą e sfruttano la retta puntualmente versata dalla madre. Morta questa, licenziano lo sprovveduto giovane e lo inviano a zia Matilde, tenutaria di una pensioncina allegra, Paolino ignaro di tutto, cerca lavoro e combina pasticci come idraulico, come cameriere presso la contessa Marescalchi, come inserviente presso il circo Orfei. Nel frattempo viene perseguitato da un marito geloso e viene spiritualmente diretto dalla buonanima che gli parla dalla tomba. L'affetto di Lucia, una ragazza di borgata presso la cui baracca ha trovato alloggio, un bel giorno lo conquista e da quel momento il defunto barone deve tacere.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it