Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'ACCUSA E' VIOLENZA CARNALE E OMICIDIO

GenereDRAMMATICO
Anno1974
Titolo Originale"VERDICT"
Durata95m
PaeseFRANCIA
ITALIA
 
RegiaANDRE' CAYATTE
Attori
MICHEL ALBERTINI
JULIEN BERTHEAU
GISELE CASADESUS
MURIEL CATALA
JEAN GABIN
HENRI GARCIN
DANIEL LECOURTOIS
SOPHIA LOREN
MAURICE NASIL
MARIO PILAR
JEAN-FRANCOIS REMI
MICHEL ROBIN
FRANCOIS VIBERT

Ricerca il film su DVD

Trama L'ACCUSA E' VIOLENZA CARNALE E OMICIDIO
Il Presidente di tribunale Legun una sera, mentre si trova a casa solo con la moglie Nicole, rifiuta di ricevere la signora Térèse Léoni che vorrebbe chiedere pietà per il figlio André sotto processo per violenza carnale e assassinio di Annie Chartier. Il Leguen, noto per la sua severità, conduce infatti la prima udienza con l'abituale drasticità. Allora Térèse, vedova di un bandito, convinta dell'innocenza del figlio, prende in ostaggio la signora Nicole e ricatta il marito. Questi, avendo tentato invano di far mutare parere alla ricattatrice, cambia atteggiamento e, nonostante la meraviglia generale e le osservazioni del Procuratore Generale, influisce sui giurati fino a strappare loro il verdetto di assoluzione piena. Ma Nicole, bisognosa di iniezioni quotidiane a causa del diabete, pur di servire a corrompere il marito, rifiuta le medicine e muore. Con questa involontaria morte sulla coscienza e dopo la confessione del liberato figlio, Térèse si getta con la macchina contro una muraglia.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it