Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CHI DICE DONNA DICE DONNA

GenereCOMMEDIA
SOCIALE
Anno1976
Durata120m
PaeseITALIA
 
RegiaTONINO CERVI
Attori
GIOVANNA RALLI
GIGI PROIETTI
LEA MASSARI
JOSE' LUIS DE VILLALONGA
FRANCOISE FABIAN
JANET AGREN
STEPHANE AUDRAN
JACQUES FRANCOIS

Ricerca il film su DVD

Trama CHI DICE DONNA DICE DONNA
Donne d'affari - Seccate per l'indifferenza che, da qualche tempo, i rispettivi mariti hanno per loro, le parigine Belle e Mimì aprono una casa di piacere di cui sono le sole due ospiti, e della quale proprio i loro mariti diventeranno i clienti più assidui.- La signorina X - Guarita, così pensa, da un'improvvisa amnesia, una giovane donna crede di essere moglie di un ricco e madre di tre splendidi bambini. In realtà la sua casa, ritrovata dalla polizia, è una baracca, suo marito un disoccupato manesco, i loro figlioli tre mocciosi sporchi e affamati. - La donna erotica - Adriana, operaia sola, vuole cambiar vita seguendo i consigli di un manuale di iniziazione erotica. Risultato: un disastro. - Papà e maman. Sonia e Gilbert, "travestiti" per mestiere (offrono emozioni proibite ai clienti di due "night" parigini) aspettano un figlio. Nato il bambino, riprendono la solita vita. Ma non ci sposano - Filippo, italiano in Svezia, vuole una moglie del posto. La trova in una sacerdotessa, e sarà lei stessa a celebrare il loro matrimonio.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it