Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

GAROFANO ROSSO

GenereDRAMMATICO
PSICOLOGICO
Anno1976
Durata115m
PaeseITALIA
Ispirato aROMANZO DI ELIO VITTORINI
 
RegiaLUIGI FACCINI
Attori
ISA BARZIZZA
MARINA BERTI
MIGUEL BOSE'
CARLO CABRINI
GIOVANNA DI BENARDO
DENIS KARVIL
MARISA MANTOVANI
ELSA MARTINELLI
MARIA MONTI

Ricerca il film su DVD

Trama GAROFANO ROSSO
Alessio Mainardi, figlio di possidenti dell'entroterra siciliano, mentre studia ai liceo di Siracusa vive presso la pensione familiare della signora Formica e ha, come compagno di camera nonché amico Tarquinio Masseo. Entrambi perennemente in situazioni di sfida verso il mondo degli adulti, i due giovani si distinguono molto per il carattere: Alessio è romantico, platonicamente attaccato alla coetanea Giovanna, irraggiungibile figlia di un colonnello. Tarquinio ostentatamente cinico, ha quale idolo Zobeida, una prostituta di Madama, Ludovica. Il comportamento sfaticato del Mainardi gli guadagna un'espulsione e un ritorno in famiglia. Qualcuno gli riferisce che della sua assenza ha approfittato l'amico per rubargli Giovanna. Per conseguenza, Alessio torna a Siracusa; avvicina e crede di avere conquistato Zobeida; ma la ragazza si uccide. Nel frattempo, i critici atteggiamenti de il Tripolino lo costringono a maturare sentimenti di avversione per il fascismo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it