Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

HUGO L'IPPOPOTAMO

GenereANIMAZIONE
Anno1976
Titolo Originale"HUGO THE IPPO"
Durata90m
PaeseGRAN BRETAGNA
 
RegiaBILL FEIGENBAUM
Attori

Ricerca il film su DVD

Trama HUGO L'IPPOPOTAMO
Tredici ippopotami vengono catturati nell'entroterra di Dar es Salaam per salvare la popolazione dell'isola di Zanzibar dagli squali. Dopo che questo pericolo č stato scontato, gli abitanti si dimenticano presto del beneficio ricevuto e lasciano questi animali senza cibo. Gli ippopotami si rifanno invadendo le campagne. Sotto la spinta dei contadini, Abar-Khan, ministro della Giustizia e delle Finanze, li stermina. Solo il piccolo Hugo, figlio del re degli ippopotami, scampa alla strage e si rifugia di nuovo nella savana. Giorma ed i suoi compagni di scuola diventano i suoi inseparabili amici. Hugo viene perņ di nuovo cacciato. Per sfamarsi devasta la campagna. Arrestato, viene sottoposto ad un processo e rischia la condanna capitale. Lo stesso sultano di Zanzibar lo salva, ricordando alla popolazione che egli č l'ultimo superstite del gruppo di ammali che, a suo tempo, liberarono gli abitanti dell'isola dai pericolo degli squali.

 
Commenti inseriti: 1
Autore: verohugo l - 06.07.2009
hugo el hioppotamo e un film molto bello quasi rele perche tanti no sano che la vita e dificile per tanti eseri viventi umani e animalia me a lasciatto un bell segno e imparatto a crescere e lottare per la vita


Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it