Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NASHVILLE

GenereMUSICALE
DRAMMATICO
Anno1975
Durata157m
PaeseUSA
 
RegiaROBERT ALTMAN
Attori
DAVID ARKIN
BARBARA BAXLEY
NED BEATTY
KAREN BLACK
RONEE BLAKLEY
SHEILA BAILEY
RICHARD BASKIN
TIMOTHY BROWN
PATTI BRYANT
JAMES DAN CALVERT
KEITH CARRADINE
GERALDINE CHAPLIN
ROBERT DOQUI
SHELLEY DUVALL
ALLEN GARFIELD
HENRY GIBSON
SCOTT GLENN
JEFF GOLDBLUM
BARBARA HARRIS
DAVID HAYWARD
MERLE KILGORE
CAROL MCGINNIS
MICHAEL MURPHY
ALLAN NICHOLLS
DAVE PEEL
CRISTINA RAINES
BERT REMSEN
GAILARD SARTAIN
LILY TOMLIN
GWEN WELLES
KEENAN WYNN

Ricerca il film su DVD

Trama NASHVILLE
A Nashville (Tennessee, USA) si prepara l'annuale festival del country music. La coincidenza con la campagna elettorale per il candidato alla presidenza Hal Phillip Walker induce i galoppini elettorali a strumentalizzare la popolaritą dell'avvenimento di risonanza nazionale, provocando la sdegnosa opposizione di Barnett, marito e agente musicale della diva della canzone Barbara Jean, che alla fine l'inganno e il ricatto costringeranno a piegarsi. Durante la preparazione si intrecciano slogans politici ad un caotico viavai di cantanti pił o meno famosi, talenti sconosciuti, aspiranti privi di capacitą, impresari di complessi e di locali, personaggi svitati e divi del cinema sullo sfondo di moltitudini propense all'applauso. Nella girandola canora davanti al "Partenone" semicoperto dall'immenso nome del candidato politico, Barbara Jean, sempre malata e con il sistema nervoso distrutto, inonda il pubblico con la sua voce vibrante e carezzevole, finchč un soldato col complesso della mamma la uccide con un colpo di fucile. Dopo un primo smarrimento l'esibizione canoro-politica prosegue perché come dice l'ultima canzone, "Io non me la prendo".

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it