Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL PROFUMO DELLA SIGNORA IN NERO

GenereDRAMMATICO
Anno1974
Durata101m
PaeseITALIA
 
RegiaFRANCESCO BARILLI
Attori
NIKE ARRIGHI
DANIELA BARNES
MAURIZIO BONUGLIA
ROBERTA CADRINGHER
UGO CARBONI
MIMSY FARMER
JHO JHENKINS
ALEKA PAIZI
MARIO SCACCIA
RENATA ZAMENGO

Ricerca il film su DVD

Trama IL PROFUMO DELLA SIGNORA IN NERO
La trentenne Silvia Hachermann, direttrice di un laboratorio chimico, ha ucciso volontariamente da bambina la propria madre, che aveva sorpreso con l'amante. Il fatto, sepolto fino allora nel suo subconscio, viene scoperto da una setta - raccolta attorno a un letterato senegalese e della quale fa parte lo stesso fidanzato di Silvia - che pratica la magia nera e vuole trapiantare a Roma certi riti, come il cannibalismo, in vigore presso tribł africane. Pian piano gli adepti della setta riescono, facendo leva sulla fragilitą psichica di Silvia, a condurla alla totale pazzia. Una notte, la donna si uccide gettandosi dal balcone di casa. I suoi persecutori ne raccolgono il corpo e lo divorano.

 
Commenti inseriti: 1
Autore: zeder - 14.01.2007
questo č uno dei gioielli misconosciuti dell'horror italiano,un incubo psicanalitico alla Rosemary's baby e con atmosfere molto oniriche.Spezzate solo dal finale apocalittico.

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it