Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

OMICIDIO PER UN DIROTTAMENTO!

GenereCOMMEDIA
Anno1974
Durata90m
PaeseUSA
 
RegiaBARRY POLLACK
Attori
JOHN ALDERMAN
SANLY BALSON
LYNN BORDEN
NEVILLE BRAND
SAM CHEW JR.
DON PEDRO COLLEY
ADAM ROARKE
JAY ROBINSON
DUB TAYLOR

Ricerca il film su DVD

Trama OMICIDIO PER UN DIROTTAMENTO!
Mike, un malvivente di mezza tacca, nell'urgenza di pagare un debito, si fa finanziare dallo stesso creditore un colpo che dovrà fruttargli un milione di dollari. Sotto stretto controllo del gorilla Dominic, Mike ingaggia un pilota e un funzionario dell'aeroporto e organizza il dirottamento del Boeing personale del proprio capo, l'ebreo Simon Scott che si reca a Dallas a riscuotere, sottraendolo al fisco, un milione di dollari, appunto. Le cose si complicano quando l'amministratore di Scott, sperando che una tragedia gli consenta di succedere al suo principale, avvista l'FBI. A bordo i dirottatori si accorgono del tranello e l'ansia, il pericolo, il prossimo esaurimento del carburante fanno saltare i nervi specialmente a Dominic, il quale prende il comando dell'operazione e porterebbe tutti al disastro se Mike non riuscisse ad ucciderlo e a far accettare le proprie condizioni per la liberazione degli ostaggi. Il Boeing atterra a Dallas, dove gli ostaggi scendono, viene effettuato il rifornimento e consegnata la valigia che dovrebbe contenere il denaro, quindi decolla ed esplode in volo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it