Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

SAN BABILA ORE 20 UN DELITTO INUTILE

GenereDRAMMATICO
POLITICO
Anno1976
Durata105m
PaeseITALIA
 
RegiaCARLO LIZZANI
Attori
DANIELE ASTI
GRAZIA BACCARI
PIETRO BRAMBILLA
GIULIANO CESAREO
RODOLFO DAL PRA'
PIETRO GIANNUSO
BRIGITTE SKAY
GILBERTO SQUIZZATO

Ricerca il film su DVD

Trama SAN BABILA ORE 20 UN DELITTO INUTILE
Reduci dal funerale di un vecchio gerarca del "ventennio", quattro giovani neofascisti - Fabrizio, Franco e Micky, d'estrazione borghese, e Alfredo, commesso d'origine meridionale - compiono una bravata contro i "rossi" del liceo Beccaria Più tardi, dopo una sosta in un bar di Piazza San Babila - il loro "covo" - "rimorchiano" una ragazza, Lalla che Marco impotente, violenta con un manganello; picchiano, dopo il passaggio di un corteo di scioperanti, un "rosso" rimasto indietro. Decidono, quindi, di compiere un attentato dinamitardo in una sede sindacale di Sesto Marelli, ma la bomba non esplode (a Marco è mancato il coraggio di accenderne la miccia). Tornati a Milano, si abbandonano a una provocazione goliardica per cui finiscono in questura accusati, ma subito rilasciati, di atti osceni in pubblico. A San Babila infine, adocchiata una coppia di fidanzati comunisti, la uccidono, a coltellate Ma stavolta, grazie alla testimonianza di Lalla - cui Fabrizio ha dato il suo coltello, perché se ne sbarazzasse - per i quattro delinquenti non ci sarà scampo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it