Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA CITTA' GIOCA D'AZZARDO

GenereDRAMMATICO
Anno1974
Durata101m
PaeseITALIA
 
RegiaSERGIO MARTINO
Attori
CARLO ALIGHIERO
DAYLE HADDON
GIOVANNI JAVARONE
LUC MERENDA
CORRADO PANI
SALVATORE PUNTILLO
ENRICO MARIA SALERNO
LINO TROISI

Ricerca il film su DVD

Trama LA CITTA' GIOCA D'AZZARDO
Luca Altieri, di professione baro, esibendosi presso il Club 72, una sera, in un audace "bluff" al tavolo di poker, riesce a farsi assumere dal proprietario dello stesso, il Presidente, tra l'altro boss indiscusso di un vasto giro di case da gioco italiane ed estere. Nei giorni successivi, innamoratosi di Maria Luisa, splendida mantenuta di Corrado, figlio del presidente, Luca provoca una rivalitą che si conclude con il proprio pestaggio e l'assassinio del boss da parte del cinico figlio. Luca e la ragazza esulano a Nizza, ove, mentre attendono un figlio, vengono scoperti da un emissario del non pago Corrado. Nonostante le raccomandazioni della redenta Maria Luisa, l'Altieri torna al gioco e, dopo aver perduto tutto il proprio, si lascia attirare in una trappola. Avvisato dall'unico amico rimasto a Milano, il giovane ingaggia un'autentica lotta con l'avversario: Corrado e i suoi killer muoiono in un incidente automobilistico, ma anche Maria Luisa e il bambino, partorito prematuramente, lasciano solo Luca con i suoi rimorsi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it