Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

MORTE SOSPETTA DI UNA MINORENNE

GenerePOLIZIESCO
Anno1975
Durata100m
PaeseITALIA
 
RegiaSERGIO MARTINO
Attori
GIANFRANCO BARRA
ADOLFO CARUSO
CLAUDIO CASSINELLI
PATRIZIO CASTALDI
MEL FERRER
MASSIMO GIROTTI
JENNY TAMBURI
LIA TANZI

Ricerca il film su DVD

Trama MORTE SOSPETTA DI UNA MINORENNE
Milano sconvolta dal ripetersi di numerosi crimini tra i quali primeggia la scomparsa delle minorenni. Il commissario Paolo Germi, tutt'altro che fiducioso rispetto ai metodi tradizionali della polizia per indagare sull'assassinio di una certa Marisa e poi di Floriana e infine di Gloria si finge a sua volta piccolo scippatore e assume quale aiutante il ladruncolo, Giannino. Giunto con scarso successo sino all'equivoco Sindacato Milanese Collaboratori Domestici individua ed uccide il Menga un brigante che dirige ma non capeggia l'Anonima Sequestri. Nonostante abbia recuperato i due miliardi fruttati dal sequestro del figlio dell'industriale Porella mediante la precedente azione, il commissario viene diffidato dal continuare nelle indagini e nell'uso dei suoi violenti metodi. Date le dimissioni, il Germi stringe da vicino il banchiere Pesce, zio e violentatore della nipotina Marisa e di altre sue amichette. Infine, in mancanza di adeguati strumenti legali, lo affronta e lo uccide.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it