Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PERDUTAMENTE TUO... MI FIRMO MACALUSO CARMELO FU GIUSEPPE

GenereGROTTESCO
Anno1976
Durata100m
PaeseITALIA
 
RegiaVITTORIO SINDONI
Attori
PINO FERRARA
MARISA LAURITO
MACHA MERIL
CINZIA MONREALE
UMBERTO ORSINI
LUCIANO SALCE
STEFANO SATTA FLORES
DEDDI SAVAGNONE
LEOPOLDO TRIESTE

Ricerca il film su DVD

Trama PERDUTAMENTE TUO... MI FIRMO MACALUSO CARMELO FU GIUSEPPE
Figlio di un povero mezzadro siciliano suicida per onore (aveva un debito di mezzo milione di lire con il barone Lamia); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES il trentacinquenne Carmelo Macaluso torna al siculo paese, dopo 15 anni di duro lavoro in Germania, con una Mercedes, 100 milioni nella valigetta e l'ambizioso disegno di comperarsi il rispetto dei compaesani. Risveglia, invece, l'avidità della baronessa Lamia la quale, individuata l'ingenuità di Carmelo, tenta di conquistarne i soldi mediante matrimonio. Messo sull'avviso da un interessato amico, il giovane milionario lascia la baronessa - che ha come amante l'avvocato di famiglia - e intenderebbe sposare la figlia di Don Calogero, quello che ha fatto la delazione. La baronessa tuttavia, torna alla carica per mezzo della figlia minorenne che, graziosa e disinibita, riesce ad attirare nel proprio letto il Macaluso. Colto sul fatto, per salvarsi deve lasciare ai Lamia tutto il gruzzolo e riparte per la Germania non del tutto abbattuto, poiché riesce persino a ridere di se stesso.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it