Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PER AMORE DI CESARINA

GenereCOMMEDIA
GROTTESCO
Anno1976
Durata95m
PaeseITALIA
 
RegiaVITTORIO SINDONI
Attori
GINO BRAMIERI
ROBERTO CHEVALIER
WALTER CHIARI
CINZIA MONREALE
VALERIA MORICONI
RENATO PINCIROLI
DEDDI SAVAGNONE

Ricerca il film su DVD

Trama PER AMORE DI CESARINA
Davide Camporesi è padrone della Pensione "Tornerai" di Cesenatico, che gestisce familiarmente insieme alla moglie Elvira e la figlia Carletta accogliendo di preferenza tedeschi. Un giorno, mentre si trova in campagna per l'acquisto di vino incrocia pericolosamente la macchina di Vindice Forattini, ex compagno nella XII Brigata Matteotti di Partigiani, amico che ha perso di vista da un trentennio e che ora viaggia con la figlia Cesarina per vendere i mangimi agricoli di cui possiede una piccola industria a Codigoro. Il casuale incontro determina un trasferimento di Cesarina presso i Camporesi e, un po' alla volta, porta alla sbandata di Davide che, divenuto amante della figlia dell'amico, fugge con la stessa abbandonando Elvira e Carletta. Inseguito da Vindice, ricercato dai carabinieri, privo di mezzi Davide spera inutilmente nell'aiuto del padre, nostalgico fascista a Predappio. Piegato dalle circostanze, più che pentito, il Camporesi saluta Cesarina e torna da Elvira che lo accoglie con il mattarello.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it