Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

POLIZIOTTI VIOLENTI

GenerePOLIZIESCO
Anno1976
Durata92m
PaeseITALIA
 
RegiaMICHELE MASSIMO TARANTINI
Attori
SILVIA DIONISIO
ETTORE MANNI
ANTONIO SABATO
HENRY SILVA

Ricerca il film su DVD

Trama POLIZIOTTI VIOLENTI
Promosso e trasferito a Roma per impedirgli di indagare su alcuni casi di corruzione nell'esercito il maggiore dei paracadutisti Paolo Altieri sventa il sequestro di un bambino, ma subisce un violento pestaggio da parte dei banditi. In quell'occasione egli s'accorge che i malviventi si sono serviti di un mitra in dotazione sperimentale dei paracadutisti. Divenuto amico e collaboratore di un commissario di polizia, Tosi, col quale partecipa ad alcune azioni contro la malavita Altieri - che il suo diretto superiore ha intanto costretto a dimettersi dall'Arma, per aver picchiato un ufficiale - scopre finalmente (dopo essere scampato a numerosi attentati, durante uno dei quali, però, perisce la sua fidanzata); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES il responsabile del losco "affare dei mitra": un insospettabile industriale, l'avvocato Vieri, che si è comperato la complicità di alti ufficiali coinvolti in un folle piano eversivo per rovesciare la democrazia. Affrontato Vieri, l'ex maggiore lo uccide, ma muore a sua volta colpito, per un equivoco, proprio da Tosi.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it