Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PIANETA VENERE

GenereDRAMMATICO
SOCIALE
Anno1974
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaELDA TATTOLI
Attori
MARINA BERTI
LILLA BRIGNONE
LUIGI CASELLATO
PIERRE CRESSOY
DUILIO DEL PRETE
FRANCA DOMINICI
BEDY MORATTI
MARIO PIAVE
FRANCISCO RABAL
BIANCA VERDIROSI

Ricerca il film su DVD

Trama PIANETA VENERE
Matteo Bianco, figlio di un ricco borghese, ha perduto un occhio in guerra. Nel '43 rientra dal fronte e trova la situazione politica in evoluzione. Si associa per calcolo ad un gruppo partigiano comunista e viene impegnato come docente nei corsi di formazione politica del partito. Un giorno, per le vie di Roma, incontra una bimba di nome Amelia che gli racconta la sua storia: una storia di pene e di frustrazione conseguenti all'ambiente conformista in cui č costretta a vivere. I due si incontrano nuovamente dopo alcuni anni. Matteo č un dirigente del partito, Amelia giovane impiegata ha gią avuto le prime incresciose esperienze con il suo capoufficio. I due decidono di avviare una relazione: Matteo, che non vuole compromettere la sua reputazione di uomo politico, non la accetta in casa, ma la costringe a vivere in un appartamentino. Col tempo la situazione tra i due si fa pesante; aborti, incomprensioni, scenate in serie. Lei, pur di averlo come marito, gli dona uno dei propri occhi. Operazione matrimonio, cambia la cornice, ma il rapporto rimane immutato: Matteo č un burocrate, tutto preso dai problemi del partito. Amelia ha la sensazione che neppure nel sistema politico marxista ci sia spazio e dignitą per la donna. Delusa di tutto e di tutti, abbandona Matteo per essere, pur nella solitudine, pienamente se stessa.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it